Home Swimming Pool ISL Match 6 Pores and skin Race Stile Libero Per Gli Uomini...

ISL Match 6 Pores and skin Race Stile Libero Per Gli Uomini E Dorso Per Le Donne

66
0

ISL MATCH #6 – DAY 2

La ISL ha come punto di forza per lo spettacolo promesso ed offerto le pores and skin race che si disputano a conclusione di ogni match.

Nella pores and skin race ogni squadra mette in campo 2 nuotatori su eight nel primo spherical. I primi Four avanzano al secondo spherical e i due nuotatori più veloci disputano una finalissima tre minuti dopo.

Lo stile delle due gare viene scelto secondo il regolamento dalla squadra che ha vinto la staffetta 4×100 metri misti, sia maschili che femminili.

Durante il primo giorno di gare, la vittoria è andata agli uomini di Energy Standard e alle donne di Toronto Titans.

SKIN RACE MASCHILE

SKIN RACE FEMMINILE

Energy Standard ha scelto per la prima volta in questa stagione lo stile libero. L’anno scorso la pores and skin period una delle gare in cui la squadra campione in carica ha accumulato più punti. Quest’anno può contare sulla velocità e sulla resistenza di Florent Manaudou vincitore della gara individuale ieri pomeriggio.

I 50 stile maschili potrebbero (finalmente) rivelarsi una buona scelta anche per gli Aqua Centurions che possono contare su un compartimento dello stile veloce maschile che può mettere in pericolo anche le squadre più forti in questo campionato. Szebastian Szabo di Aqua Centurion potrebbe essere la carta vincente contro il colosso francese.

Nella battaglia per il secondo posto, i NY Breakers possono buttare in acqua il versatile Michael Andrew che si trova particolarmente a suo agio con questo format.

La scelta di Energy Standard sembrerebbe suggellare l’MVP del Match, ma sappiamo che tutto può cambiare.

I Toronto Titans non potevano che scegliere il dorso, puntando tutto su Kyle MasseVincitrice della gara individuale, sulla carta è la favorita per aggiudicarsi i tre spherical delle pores and skin.

Una curiosità. Finora la squadra che ha scelto lo stile della pores and skin race, l’ha poi conquistata.