Home Swimming Pool CBS Sport Annuncia Accordo Pluriennale Sui Diritti TV Per La ISL

CBS Sport Annuncia Accordo Pluriennale Sui Diritti TV Per La ISL

83
0

CBS Sports ha annunciato un accordo pluriennale sui diritti mediatici con la International Swimming League. La CBS Sports activities trasmetterà gli eventi ISL a partire dal mese prossimo.

La CBS ha definito l’accordo “pluriennale” e comunicato che trasmetterà in diretta tutti i 13 match ISL, advert eccezione della prima gara della stagione prevista per il 16 ottobre.

L’accordo è un po’ una scossa sia per l’ISL che per il nuoto agonistico. L’anno scorso la International Swimming League raggiunse  un accordo con ESPN per la trasmissione negli Stati Uniti. ESPN è il canale di trasmissione televisiva e net per antonomasia degli eventi di nuoto negli Stati Uniti. Advert esempio, trasmette in diretta le gare del campionato NCAA. La NBC, invece, detiene i diritti di trasmissione delle Olimpiadi e di solito, trasmette anche i Mondiali.

La International Swimming League è alla sua seconda stagione come campionato professionistico di nuoto. I principi e le caratteristiche fondamentali sono la velocità delle gare, lo spettacolo per gli spettatori e lauti guadagni per i concorrenti.

Originariamente la ISL aveva previsto per la seconda stagione un campionato a squadre di sei mesi e 27 incontri.

La pandemia di coronavirus ed il rinvio delle Olimpiadi di Tokyo ha costretto anche la ISL a pensare advert un programma alternativo.  Il nuovo format  riunirà gli atleti delle 10 squadre del campionato a Budapest. E’ previsto un collegiale di allenamento di 5 settimane all’interno del quale si svolgeranno le gare della common season del campionato.

Per questa stagione, la ISL ha anche previsto che vengano registrati i momenti salienti di allenamenti e preparazione degli atleti. La TV seguirà dunque tutte le fasi della stagione, dalla preparazione alle gare vere e proprie.